Aspettando la Mille Miglia

  • Foto4
    LA LOCATION IMPARAGONABILE DI VERONA
  • Foto1
    QUOTE DI ISCRIZIONE ASSOLUTAMENTE COMPETITIVE
  • Foto2
    DUE GARE, UN SOLO GRANDE EVENTO
  • Foto3
    UN PERCORSO TECNICO E SUGGESTIVO
  • Foto5
    IL PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI
  • Foto6
    LE VETTURE CHE CI HANNO FATTO SOGNARE

AD ASPETTANDO LA MILLE MIGLIA VINCONO MOZZI E CONVERSO

Giordano Mozzi - Stefania Biacca

Il mantovano in coppia con la moglie Stefania Biacca ha conquistato il Trofeo Nicolis.
Converso ha conquistato il Memorial Cabianca. L'HCC ha vinto entrambe le coppe di scuderia.

Sono Giordano Mozzi nel Trofeo Luciano Nicolis e Dario Converso nel Memorial Giulio Cabianca i vincitori di Aspettando La Mille Miglia 2016, la manifestazione di regolarità classica organizzata dall'Automobile Club Verona e disputata venerdì 13 e sabato 14 maggio.
Tra le vetture in età Mille Miglia, (1927-1957) Giordano Mozzi e Stefania Biacca hanno regolato sul traguardo tutti gli avversari, portando alla vittoria la leggendaria Alfa Romeo 6C 1500 GS Zagato Testa Fissa che gareggiò alla Mille Miglia 1934 con Anna Maria Peduzzi. Per i colori della Scuderia Sports Club Zagato, la coppia mantovana ha preceduto di 15 penalità Ezio Martino Salviato e Maria Caterina Moglia, secondi su Bugatti T40 (CMAE), e i terzi classificati Paolo Salvetti e Bruno Spozio (HCC Verona), primo equipaggio veronese e vincitore del trofeo dedicato ai soci AC Verona, al debutto su una Fiat 1100 E.

Leggi tutto


In collaborazione

giweather joomla module

Utilizzando il sito si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.

Premendo sul pulsante "accetto", acconsenti di ricevere i cookies dal sito aspettandolamillemiglia.it. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulante "Informativa cookies".